VEDUTA DEL MERCATO VECCHIO A DRESDA
Оригинальный размер изображения Предпросмотр

BERNARDO BELLOTTO, detto CANALETTO

VEDUTA DEL MERCATO VECCHIO A DRESDA

1749-1752

olio su tela

135 x 241 cm

Inv.: 2685

La piazza del Mercato vecchio a Dresda è ritratta dal lato della Schloss Strasse.

In fondo, tra edifici del XVI-XVIII secolo svetta la chiesa della Santa Croce. A sinistra sulla piazza si osserva la Fontana della Giustizia, a destra la prospettiva della via Seegasse.

In un'altra composizione, conservata all'Ermitage, Bellotto aveva immortalato la stessa piazza in una veduta presa dalla parte opposta.

La tela appartiene a una serie di composizioni con vedute di Dresda e Pirna, dipinta da Bernardo Bellotto su commissione del conte Heinrich von Brühl, ministro dell'elettore di Sassonia e re di Polonia Augusto III. Nel 1768 queste tele figuravano nell'inventario dei quadri della collezione del conte Brühl collocati nella galleria allestita da Caterina II nel Palazzo d'Inverno.

Le opere che si trovano in Russia riprendono la cosiddetta Serie reale dipinta da Bellotto per Augusto III, composta da quindici vedute di Dresda e Pirna.

Rispetto alla variante di Dresda, la Veduta del Mercato vecchio di Dresda nella collezione del Museo Puškin presenta una gamma coloristica più chiara; qui mancano inoltre alcune figure di contorno, in particolare due figure in primo piano a sinistra. Per questo motivo, nell'area sinistra si crea una cesura spaziale e l'intera composizione acquisisce maggior lievità e libertà.

Сайты Музея